Chi Siamo

L’idea di fondare un’azienda apistica nasce dalla passione per questi favolosi insetti tramandata da nonno a nipoti.Già da bambino vedere centinaia di api sfrecciare verso l’arnia dopo aver raccolto il nettare mi incuriosiva e appena avuta l’occasione ho cercato di trasformare l’hobby di mio nonno in qualcosa di più.

Il primo passo fu quello di ammodernare tutta l’attrezzatura e svolgere tutte le pratiche burocratiche.Così nell’aprile 2009 nasce l’Azienda Agricola Petroni,partendo prima da una quarantina di arnie per poi crescere man mano.

Il lavoro naturalmente non può essere svolto soltanto dal sottoscritto e per questo ho la fortuna di essere aiutato sia sul lato burocratico che nel lavoro sul campo da mio fratello e da mio padre.In segno di gratitudine nei loro confronti da ora in poi userò il plurale🙂.

Fin dall’inizio ci siamo concentrati nella produzione di miele di Acacia e Millefiori raggiungendo fin dal primo anno discreti risultati.Sempre dal primo anno di produzione il nostro miele  possiede la garanzia del Sigillo di Qualità “Solo miele italiano”.

La nostra azienda  ha avuto l’onore di essere intervistata,quando ancora agli albori, dal noto mensile del settore Apitalia.L’intervista a Renato Petroni compare sul numero di dicembre 2009.Inoltre nel numero di Aprile 2010 sono pubblicate le analisi svolte da un importante laboratorio italiano su un campione del nostro miele,le quali provano la genuinità e la freschezza dei nostri prodotti e il possesso dei parametri richiesti per poter applicare ai nostri barattoli il Sigillo di Qualità.

Clicca per l’intervista.

Da quel ormai “lontano” 2009 molte cose sono cambiate:il numero di arnie è aumentato,i mezzi migliorati e molti investimenti,sia economici che “di sudore”,sono stati fatti per cercare di migliorare la nostra azienda apistica.

Dalla stagione 2010 abbiamo deciso di iniziare a praticare il nomadismo per la produzione del Miele di Castagno,portando le nostre arnie nel territorio del comune di Collegiove,e di produrre candele in pura cera d’api.

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...